Idee per attività con il tuo bambino dai 12 ai 24 mesi

Nel secondo anno di età il tuo bambino intraprenderà dei progressi davvero grandi. In pochi mesi imparerà a parlare e camminare migliorando le sue capacità motorie e di comprensione. Con tutte queste nuove abilità potrai cominciare con giochi più complessi facendolo così sentire orgoglioso e più grande! Scopri le nostre idee per aiutarlo a crescere e per condividere momenti intensi col tuo piccolo!

DA 1 ANNO: IL SUO ARMADIETTO

Per il tuo bambino il mondo in cui abita è un posto misterioso e sogna di esplorarlo! Ama rovistare in tutti i cassetti ed esplorare angoli e antine, sebbene non sarai sempre contenta del disordine creato. Mettigli a disposizione un armadietto della sua misura in cucina i modo che possa esplorare senza causare disastri. Riempilo con utensili sicuri come scatolette di plastica, cucchiai, colini.. e lascialo frugare tranquillamente mentre scopre cose nuove.

DA 1 ANNO: GLI ANIMALI!

La maggior parte dei bambini ama guardare gli animali e toccarli: se hai un cane e un gatto a casa probabilmente già lo sai. Porta il tuo bambino allo zoo o in un negozio di animali, insegnagli il loro nome facendogli sentire il verso (se lo conosci) e lasciagli tutto il tempo necessario per osservarli.

DAI 15 MESI: BUONA NOTTE AMICI

Il momento della buonanotte è spesso difficile per i più piccoli. Per rendere più semplice il passaggio dalle attività giornaliere alla preparazione per la nanna prova a introdurre il rituale della "buona notte" prendi in braccio il tuo bambino e andate insieme in tutte le stanze della casa dicendo "buona notte" alle persone che trovi e agli oggetti più familiari: "buona notte papà", "buona notte fratellone", "buona notte orsetto", "buona notte cucina", etc. Se lo fai ogni giorno il processo aiuterà il bambino a prendere sonno dolcemente.

DAI 15 MESI: IN PISCINA

Se il tuo bambino adora il momento del bagnetto portalo in piscina. Tienilo vicino al tuo petto e entra pian piano in acqua per non coglierlo di sorpresa. Poi tenendolo dalla ascelle fallo nuotare, saltare e sguazzare in libertà, spruzzando e scalciando coi suoi piccoli piedini, etc. Ovviamente non lasciarlo mai andare e ricorda di lavarlo ed idratarlo quando uscite dall'acqua per togliere ogni residuo di cloro dalla sua pelle delicata.

DAI 18 MESI: AFFRONTARE LE RAMPE DI SCALE

Se hai le scale in casa hai probabilmente agganciato delle barriere di sicurezza per prevenire che il tuo bambino cadesse. Ora puoi farlo allenare ad andare su e giù dai gradini, esercizio molto utile per la mobilità. Salire le scale gattonando non è troppo faticoso, mostragli che può scendere sedendosi su ogni gradino o girandosi con la faccia rivolta alle scale e scendere lentamente usando il gradino in alto come supporto. Alla fine sarà molto orgoglioso di se stesso!

DAI 18 MESI: UN FINTO SALVADANAIO

Per aiutare lo sviluppo motorio del bambino prendi una grande scatola di metallo con un tappo di plastica morbido (per esempio il contenitore del latte per bambini) e una dozzina di coperchi per vasetti. Aiutandoti con un coltello incidi nel coperchio della scatola un triangolo un po' più largo rispetto ai coperchi del vasetto. Con il tuo bambino decora la scatola con tempere, adesivi colorati e carta da pacco. Quando è asciutta dalla al bambino con i coperchi dei vasetti e mostragli come vanno inseriti nel buco a triangolo. Dopo che li ha inseriti tutti, aiutalo a rimuovere il coperchio grande per recuperarli.

DAI 21 MESI: CAMMINA CON LE RIME

I bambini amano scoprire di più sulle loro capacità motorie. Aspetta che il tuo bambino sappia camminare facilmente e poi cammina di fianco a lui al suo stesso ritmo. Poi all'improvviso inizia ad andare molto lento, enfatizzando la lentezza di ogni movimento. Dopodiché velocizza tutto all'improvviso con rapidi movimenti anche delle braccia. Puoi poi camminare in modo buffo alzando per esempio le ginocchia ad ogni passo. Fai in modo che il tuo bambino imiti ogni cambiamento: saranno meravigliati da tutti questi modi di camminare!

DAI 21 MESI: COLORARE CON LE DITA

Il tuo bambino è ancora troppo piccolo per usare un pennello ma può iniziare a disegnare con le dita. Usa lo scotch per fissare dei fogli grandi alla parete (sovrapponendoli leggermente tra loro per non lasciare segni). Poi dai al tuo piccolo artista un grembiule con le maniche e metti della vernice colorata in alcuni contenitori. Aiuta il bambino a affondare un dito nel suo colore preferito e a fare un segno sul foglio. Puoi anche mostrargli come immergere piano la mano nella vernice per poi creare l'impronta sul foglio. Via libera alla loro creatività!

DAI DUE ANNI: CORSA AD OSTACOLI

Il tuo bambino ora è molto agile e sarà contento di intraprendere qualche sfida in più. In casa o in giardino crea una corsa a ostacoli per lui. All'interno puoi utilizzare dei cuscini per segnare il tragitto, un tunnel morbido, costruzioni di giochi da scavalcare, uno sgabello su cui arrampicarsi, etc. All'esterno trova dei rametti che può saltare, pietre da evitare, una fascia che indichi il percorso, etc. La prima volta accompagnalo lungo il percorso guidandolo e tenendolo per mano. Poi fallo allenare da solo: sarà orgoglioso di riuscire a terminarlo!

Articoli che ti potrebbero piacere

Immagine
advice activite 0 1 an mini
IL MIO BAMBINO

Le fasi della crescita

Idee per attività col tuo bambino da 0 a 12 mesi