#Attività

Autunno con i bambini: attività in boschi e parchi

#Attività
Autunno con i bambini: attività in boschi e parchi
autunno bambini
L'autunno è meraviglioso: i colori splendidi della stagione si uniscono al tepore del sole ancora caldo, invitando a passare più tempo all'aria aperta.

Inutile dire che si tratta di una stagione perfetta per vivere la natura insieme ai propri bambini, passando del tempo di qualità in famiglia tra boschi e parchi cittadini. Ma quali sono le attività che i piccoli apprezzeranno di più? Prima di arrivare ai suggerimenti e ai consigli veri e propri, scopriamo perché fa così bene passare tempo all’aria aperta, anche in autunno!

Nel bosco e al parco con i bambini: i benefici

In autunno le temperature permettono ancora di passare molte ore all'aria aperta, e non bisognerebbe mai togliere questa possibilità ai bambini. Vivere la natura a pieni polmoni, infatti, porta con sé numerosi benefici.

1- Fa bene all'umore: passare tempo fuori casa tiene lontano lo stress da tutta la famiglia. E' sufficiente una semplice passeggiata al parco della propria città per scaricare la tensione e ritrovare il buonumore!

2- Fa bene al sistema immunitario: fare un bagno di natura e camminare in mezzo al verde è un vero e proprio toccasana per le difese immunitarie. Non a caso in Giappone il "forest bathing" è considerato una vera e propria terapia medica.

3- Fa bene alle ossa: anche se i raggi solari non sono "forti" come in estate, esporsi al sole durante le ore più calde della giornata ci farà fare una scorpacciata di vitamina D, fondamentale per la salute delle ossa di grandi e piccini.

 

Al parco e nel bosco con i bambini: cosa fare

Scoperti i benefici della vita all’aria aperta in mezzo alla natura, passiamo alle idee e alle attività da fare con i bambini!

Castagnata nei boschi

Autunno significa soprattutto castagne, che sono il vero e proprio simbolo della stagione. E ai bambini piacerà tantissimo andare a raccoglierle nel bosco! Non c'è bisogno di scegliere percorsi impervi e difficili, perché sono davvero tanti i sentieri senza dislivello che è possibile percorrere anche con i piccoli di casa. Ricordate di portare con voi dei guanti (per non pungervi coi ricci!) e un sacchettino per riporre tutte le castagne trovate. Mangiarle insieme avrà tutto un altro sapore!

Bushcraft

Con il termine bushcraft si indicano tutte quelle conoscenze che permettono di cavarsela quando ci si trova in un bosco o in un’area "selvaggia". Fare bushcraft significa imparare a costruire un rifugio, a dormire all'aria aperta, a riconoscere le erbe commestibili e così via. Sembrerebbe un'attività da adulti, eppure esistono tantissimi corsi "facilitati" dedicati anche ai più piccoli. E ai bambini piacerà tantissimo scoprire i segreti del bosco e sarà un'ottima occasione per imparare a conoscere la natura, connettendosi profondamente ad essa.

Raccogliere foglie colorate e pigne

Ecco un'attività che si può fare anche nel parco della propria città. Passeggiare sul prato e sotto gli alberi permette di fare incetta di tante foglie colorate e pigne con cui dar vita, una volta tornati a casa, a tanti quadretti e ghirlande. Si tratta dell'attività perfetta per le giornate autunnali: si passa del tempo all'aperto durante le ore più calde per poi tornare a casa a fare un po' di crafting quando comincia a far freschino.

Decorare e intagliare la zucca

Da qualche anno a questa parte l'arrivo dell'autunno segna l'avvicinarsi di una ricorrenza molto amata dai bambini: Halloween! E allora perché non approfittare di una giornata di pioggia per intagliare e decorare la zucca, simbolo della festività? Con l'aiuto di mamma e papà, i bimbi si divertiranno moltissimo a dar vita alla “spaventosa” Jack 'o Lantern!