BLOG MUSTELA

Parto in acqua: vantaggi e benefici

È bene infatti sapere che l’immersione nell’acqua è da prediligersi nei casi di travaglio esclusivamente fisiologico : nascite che avvengono a termine di gravidanza ,secondo un meccanismo spontaneo di azione, in caso di parti singoli e in situazioni di gravidanza a decorso assolutamente fisiologico. 

Se fate parte della categoria fortunata delle mamme fisiologiche e se il vostro travaglio nel suo divenire si mantiene tale un buon alleato per affrontare la prova impegnativa del travaglio ,e magari anche del parto, può certamente essere l’acqua.

25.07.16

5 app da viaggio per piccoli turisti

Viaggiare con i bambini, si sa, può non essere facile: tra lunghi tragitti in macchina o attese in coda all’aeroporto gestire i bimbi possono diventare un’impresa... 

Perché non farsi aiutare dalle nuove tecnologie?

21.07.16

Ittero neonatale: di cosa si tratta”

L’ittero fisiologico è una condizione piuttosto comune nel neonato. 

E’ dovuto all’accumulo di bilirubina (che è una proteina derivata dalla degradazione del globulo rosso) nel sangue tale da superare la soglia di capacità del fegato a smaltirla.

20.07.16

Papà in sala parto?

Dal corso pre-parto al cambio dei primi pannolini, i papà di oggi sono sempre più attenti a vivere la nascita dei loro piccoli in prima linea. 

Una scelta positiva?

18.07.16

Mare vs. montagna vs. città

Insomma.. mare, montagna o città noi ci divertiamo comunque! 

Mare, città o montagna? Quale scegliere?

Pages