#Crescita e sviluppo

SOS verdura: come farla mangiare ai bambini

#Crescita e sviluppo
SOS verdura: come farla mangiare ai bambini
bambini e verdura
Ogni boccone un capriccio? Non è affatto raro che mamma e papà si trovino a combattere cruente battaglie con i propri bambini, soprattutto quando arriva l'ora del pranzo e della cena. Può infatti capitare che i piccoli siano molto selettivi con gli alimenti e, quando si tratta di verdure, non vogliano vederle neanche da lontano. Come far mangiare le verdure ai bambini?

Partiamo da una breve premessa per poi andare a darvi qualche piccolo consiglio pratico che, statene certi, funzionerà sicuramente.

Coltivare le buone abitudini a tavola

Prima di scoprire quali sono i trucchi per far mangiare le verdure ai bambini, facciamo una breve digressione. Perché le buone abitudini alimentari possono essere favorite in molti modi e altrettante sono le modalità per far amare ai piccoli intere categorie di cibi, verdure comprese.

Innanzitutto mamma e papà dovrebbero dare il buon esempio: se in casa non si mangiano abitualmente le verdure, difficilmente vostro figlio vorrà provarle. Se pensate di avere un'alimentazione squilibrata o non sapete come ovviare al problema, la nascita di un bebè è un ottimo momento per rivolgersi a un/a nutrizionista che potrà indirizzare la famiglia intera verso un regime alimentare più corretto ed equilibrato.

Detto questo, per insegnare ai bambini a mangiare le verdure bisogna incominciare molto presto a variare i cibi, facendo scoprir loro sapori diversi. Intorno ai due anni, infatti, i piccoli sviluppano una vera e propria avversione verso gli alimenti che non conoscono. Non c'è niente di strano in questo comportamento, che altro non è che il risultato di un lungo processo evolutivo che ha portato la nostra specie a svilupparsi così come la conosciamo. Sopratutto prima dei due anni, quindi, è fondamentale che i piccoli provino molti sapori e consistenze diverse, cosicché una volta che saranno più grandicelli, saranno abituati a una rosa molto ampia di sapori, verdure comprese.

Trucchi per far mangiare la verdura ai bambini

Ma cosa fare se ci si ritrova con un bambino che si rifiuta di mangiare la verdura? Esistono, per fortuna, un po' di trucchi per aiutare i piccoli ad amare - o per lo meno a tollerare - le verdure. In fondo è sufficiente raggiungere il risultato, giusto?

1. Camuffa le verdure

Ecco un trucchetto che non passa mai di moda: nascondere le verdure cosicché il vostro bimbo non si accorga di cosa sta mangiando. Un muffin salato, ad esempio, può essere preparato con i piselli e la pasta al sugo può essere a base di un gustoso ragù di lenticchie. Una frittata potrà nascondere al suo interno gli spinaci e la zucca potrà diventare una crema arancione da mischiare con la pastina in brodo. Facile no?

2. La spesa si fa tutti insieme

Per amare un cibo bisogna conoscerlo, e per conoscerlo è fondamentale vedere da dove arriva. Far interessare i piccoli alla filiera alimentare li farà affezionare anche alle verdure più "ostiche". E allora fate la spesa insieme, al supermercato o al mercato. Date vita a un piccolo orto sul balcone, con la lattuga e una piantina di pomodoro. Fate una gita in un'azienda agricola e guardate da vicino le piante che crescono al sole.

3. Piatti belli da vedere

Anche l'occhio vuole la sua parte e un piatto grazioso sarà anche più gustoso da mangiare. Una carota bollita non è certamente invitante, però diventa molto simpatica se, tagliata a rondelle, diventa il petalo di un fiore! Usa pane, zucchine, pomodori e tutte le altre verdure per creare disegni nel piatto: saranno davvero divertenti da mangiare!

Insomma, far mangiare le verdure ai bambini non è poi così difficile. Impara a dare il buon esempio e il resto verrà da sé, fidati!