Solo gradualmente, con il passare dei mesi, iniziano a distinguere i colori. 

 

Quando sono ancora molto piccoli, poi, i neonati preferiscono guardare le facce rispetto ad altri oggetti e tendono a osservare con maggiore interesse le forme rotonde con contorni sia chiari che scuri, purché ben definiti (come i tuoi occhi adoranti). 

 

Non è quindi pura immaginazione la sensazione di sentire lo sguardo del tuo piccolo fisso sul tuo viso e sui tuoi occhi, specialmente durante l’allattamento, quando la distanza tra voi è molto ravvicinata. 

 

Ma quando è bene preoccuparsi della capacità visiva del tuo bambino?

 

Ebbene, se nelle prime settimane o mesi il tuo bambino non sembra mai fissare lo sguardo su oggetti collocati a circa 30 cm di distanza (né tantomeno sembra soffermarsi sul tuo viso) è consigliabile consultare il pediatra.

 

Parimenti, è bene informare il pediatra anche nel caso in cui, all’età di tre o quattro mesi, il tuo bambino sembra essere ancora "strabico", ovvero con l’occhio sinistro e quello destro che guardano in direzioni differenti: questa peculiarità, infatti, potrebbe essere il segno di un problema visivo oppure dei muscoli oculari, pertanto sarebbe bene valutarla con una visita di controllo.

 

 

Articoli che ti potrebbero piacere

IL MIO BAMBINO

Le fasi della crescita

I grandi benefici del massaggio neonatale

Immagine
advice zones irr mini
IL MIO BAMBINO

Salute

Febbre nei neonati: come comportarsi e quando può essere pericolosa