5 passeggiate in montagna da fare con i bambiniAgosto 2017

Preparati a vivere un'esperienza davvero piacevole e rilassante: tra passeggiate, corse nei prati ed escursioni alla scoperta di simpatici animali, la montagna rappresenta spesso la meta ideale per chi viaggia con i pargoli.

 

Senza contare poi che un soggiorno tra le vette permette di avvicinare i piccoli alla natura ed insegnare loro il rispetto per l'ambiente e la magia di giocare all'aria aperta o di passeggiare tra gli alberi.

 

E se temi che i tuoi piccoli non siano proprio degli instancabili camminatori, non temere: alcune escursioni, infatti, sono pensate proprio per soddisfare le loro esigenze. Tra sentieri che raccontano antiche leggende e boschi che custodiscono affascinanti segreti, i bimbi affronteranno così anche lunghe camminate senza lamentarsi e pronti a lasciarsi catturare dalla magia.

 

Non ci credi? 

Ecco allora 5 passeggiate di montagna consigliate con i bambini.

 

1. La leggenda di Gardeno e Selladilla . In Val Gardena, ai piedi del Sassolungo, si trova un affascinate itinerario che racconta, attraverso grandi pannelli illustrati, la storia di Gardeno, il piccolo ma forte scalatore dai capelli d’oro e Selladilla, la principessa del regno dei giganti nel Gruppo del Sella. La passeggiata è piacevolissima e per coinvolgere ancora di più i piccoli montanari si può acquistare il libro per bambini, contenente anche giochi, quiz e racconti, presso le Associazioni Turistiche della Val Gardena.

 

2. Sentiero delle espressioni. In Lombardia e precisamente in Valle Intelvi, provincia di Como, c’è invece un suggestivo percorso le cui protagoniste indiscusse sono le sculture create con tronchi di legno dagli artisti dell’Associazione la Maschera di Schignano. Grazie al loro contributo, il bosco assume volti e significati diversi regalando anche ai piccoli tutta la magia di un percorso animato. Stampando il volantino con tutto l’itinerario,  i bimbi potranno divertirsi a ritrovare le opere indicate.

 

3. Sentiero Excalibur. A Tonezza del Cimone si trova invece un bellissimo percorso ad anello, strutturato in 10 tappe e pensato per costituire una sorta di enorme laboratorio didattico a cielo aperto che consente ai bambini di scoprire ambienti naturali diversi. La vera magia è rappresentata però dalla presenza di una roccia in cui è conficcata la leggendaria spada di re Artù: i bimbi resteranno a bocca aperta.

 

4. Sentieri da favola per piccoli camminatori. In Trentino, nella valle delle Terme di Comano, è possibile portare i bimbi a percorrere suggestivi itinerari pensati proprio per i loro piedini, perché accompagnati ciascuno da una favola. Sei i percorsi disponibili: basta sceglierne uno, scaricare la mappa e il download della fiaba e... partire all’avventura. 

 

5. La foresta dei violini. In Val di Fiemme,  infine, si trova una foresta davvero particolare perché costituita per lo più da abeti rossi, ovvero gli alberi utilizzati per la creazione dei migliori violini al mondo. D qui si raggiunge anche uno speciale terrazzo da cui si possono osservare cervi al pascolo.

 

 

Felici passeggiate a tutti i piccoli escursionisti!

Vota l’articolo

Il tuo messaggio

LEGGI ANCHE:

0

Le cronache dell’ultimo Pitti Bimbo, che si è svolto come di consueto a Firenze a fine giugno, hanno parlato di un ritorno per l’abbigliamento bambini della moda cosiddetta “Mini me”.

 
Cerchi un look impeccabile e sicuro per il tuo piccino?
0

Un giorno, qualche mese fa, Edoardo – il mio secondogenito quattrenne- ha esclamato “Mamma ma tu perché la notte non dormi mai?”. “No, ti sbagli Edo, io dormo!”. “Ma no le mamme non dormono!”.

 

Parola alla nostra Olga!
0

Un fenomeno piuttosto diffuso ma purtroppo ancora molto sottovalutato: parliamo della depressione post-parto che, secondo i dati, colpirebbe il 10-15% delle neo-mamme. Ma quali sono i sintomi e cosa fare per superare il problema?

 

Quali sono i sintomi e cosa fare per superare il problema?
0

I bambini incantano, emozionano, si vorrebbe solo poterli ammirare e accarezzare immersi nel loro delicato profumo ma loro richiedono tanto di più.

 

Da leggere con attenzione!