Il primo viaggio in montagna

Il primo viaggio in montagna - Mustela

Prima di partire: una breve visita dal pediatra

I bambini piccoli possono essere portati in montagna fino ad un'altezza di 1,500 m: più in alto l'aria sottile e la bassa pressione potrebbero essere difficili da tollerare dal suo corpo. Aspetta almeno il suo primo compleanno prima di raggiungere la cima della montagna!

Il bambino dovrà essere in perfetta salute prima di partire. Fallo visitare dal pediatra per assicurarti che non abbia in corso un infezione alle orecchie, che non sia asmatico e che non abbia il soffio cardiaco, condizioni che potrebbero causare problemi con l'altitudine. Tutto a posto? Pronti per partire!

Una salita graduale

Sei il tipo di persona a cui piace partire e arrivare il prima possibile senza interruzioni? Ora che hai un bambino dovrai cambiare abitudine! Una volta raggiunti i 1,200 m di altitudine è il momento di fare una pausa per lasciare che il suo piccolo corpo si adatti gradualmente alle condizioni atmosferiche. Offri al tuo bambino pasti frequenti o biberon mentre siete in viaggio per aiutare le orecchie a non tapparsi e prevenire così il dolore. Fai lo stesso durante il viaggio del ritorno.

Stai attenta all'aria fredda e secca…

L'aria in montagna è generalmente secca e fredda e potrebbe facilitare le laringiti nei bambini piccoli. Ricorda che il tuo bambino non potrà muoversi troppo e avrà freddo più facilmente di te: quindi dovrai prestare il doppio dell'attenzione! Avvolgilo il più possibile e lasciando scoperta poca pelle, utilizza stivaletti di pelo, guanti, sciarpa e capello, coperte e uno strato per proteggere i piedi. Ricorda di nutrire la pelle regolarmente per proteggerla dal freddo e dall'aria secca, per esempio con la linea Mustela con il complesso protettivo Cold Cream per viso e corpo e con l'Hydra-Stick per labbra e guance esposte al freddo.

Non camminare per più di un'ora all'aria aperta e trasporta il tuo bambino in un passeggino o in un marsupio frontale, non portarlo sulla schiena in quanto potrebbe essere difficile capire se inizia ad avere freddo.

… e il sole!

A questa altitudine il sole sarà ancora più pericoloso: i raggi UV sono più forti perché sono meno filtrati dall'atmosfera e più intensi quando riflettono la neve. Devi assolutamente proteggere la pelle e gli occhi del tuo bambino. Assicurati che indossi sempre occhiali da sole di categoria 4 che proteggono al 100% dai raggi UV e applica la crema solare con protezione SPF 50+ specificamente formulata per i bambini. Ora devi solo scoprire con lui quanto è divertente la neve!

DÉCOUVREZ NOS PRODUITS

CONSIGLI

  • La prima vacanza in famiglia

    Selezionare la destinazione e preparre le valigie - scopri i nostri consigli per una vacanza serena con il tuo bambino!

  • In aereo col tuo bambino

    Quest'estate potrebbe essere la prima volta che voli con il tuo bambino. Prendere l'aereo con lui è più semplice di quel che pensi se sei ben organizzata!