La pelle a tendenza atopica

La pelle a tendenza atopica - Mustela

Cos' è la pelle a tendenza atopica? Cause e sintomi | MUSTELA

 
Rédigé en partenariat avec le Dr Clarence De BELILOVSKY, Dermatologue membre du cercle des experts Mustela.
 
La pelle a tendenza atopica, chiamata anche dermatite atopica, colpisce un bambino su 5 (1). I segni dell'eczema non sono piacevoli (rossore, sensazione di prurito, secchezza, etc.), non sono nè rari nè contagiosi, e nemmeno irreversibili
 
Più precisamente i sintomi della pelle a tendenza atopica possono apparire entro i primi due mesi del bambino (a volte anche prima) e possono ridursi o scomparire introno ai cinque o sei anni di età. Nel frattempo non preoccuparti: con qualche cura e attenzione in più puoi dare sollievo al tuo piccolo. (leggi La dermatite atopica:come prevenirne la comparsa?)
 

Cos' è la pelle a tendenza atopica?

Partiamo dall'inizio, da dove viene la pelle a tendenza atopica? Proviene da una combinazione tra due fattori chiave: un sistema immunitario estremamente reattivo e una pelle molto secca.                                                                  

Parliamo di pelle a tendenza atopica quando il sistema immunitario risponde eccessivamente al contatto con gli allergeni o con altri elementi dell'ambiente esterno (leggi i nostri consigli per l'ambiente domestico), e può essere ereditaria. C'è il 40-50% di probabilità che il bambino possa sviluppare la dermatite atopica quando uno dei due genitori è topico, e il 50%-80% se entrambi i genitori sono atopici (2). Ci sono ulteriori cause che possono spiegare l'apparizione dell'atopia, come l'inquinamento o abitudine igieniche troppo aggressive! Non è un caso che la dermatite atopica è meno frequente nei paesi in via di sviluppo. 

Cos'è la pelle a tendenza atopica e come darle sollievo?

Perché la dermatite atopica colpisce dove c'è la pelle secca? Perché quest'ultima è più sensibile. Normalmente la pelle, per proteggersi, crea uno strato sottile composto da acqua e olii (lipidi) sulla sua superficie, chiamata film idrolipidico. Viene inoltre prodotta la filaggrina, una proteina con la funzione di "cemento" che assicura permeabilità. Quando il livello dei lipidi e della filaggrina non è sufficiente, la pelle lascia evaporare l'acqua. Si perde dunque la permeabilità e viene a meno il ruolo di barriera contro alcuni fattori pericolosi; gli allergeni possono così penetrare facilmente.    
Riassumendo: reazione eccessiva del sistema immunitario + pelle secca = pelle a tendenza atopica quando sono presenti allergeni o particolari situazioni ambientali. Il risultato è la comparsa di macchie rosse infiammate a diversi livelli (vedi Il mio bambino ha la pelle a tendenza atopica?). La pelle prude ed è irritata, una situazione che può colpire il benessere dei più piccoli, in particolare la qualità del sonno. In ogni caso la pelle a tendenza atopica non interrompe la vita quotidiana del bambino. Tra le fasi di manifestazione acuta ci sono periodi di tregua che possono essere allungati con alcune semplici precauzioni quotidiane. Verificalo di persona! 
 
(1) Fonte: Watson 2011, Isaac 1998.
(2) Fonte: Böhme 2003, Taïb 2008.

DÉCOUVREZ NOS PRODUITS

CONSIGLI