Alimentazione

Alimentazione - Mustela

Eczema atopico ed alimentazione

 

Eczema atopico e allergie alimentari, non sono necessariamente collegate! Scopri i migliori consigli per l'alimentazione del tuo bambino.

Eczema atopico e allergie: quale dieta e quali ingredienti sono adatti ai bambini?

La pelle a tendenza atopica e le allergie alimentari non sono necessariamente collegate. Se appare l’eczema atopico, in particolare quando la pelle secca viene in contatto con gli allergeni, non è detto che ci sia un collegamento dato che il cibo viene ingerito (vedi articolo sulla pelle a tendenza atopica). Comunque può succedere: alcuni alimenti possono irritare la pelle con il contatto. Quando il cibo viene deglutito il contatto con la bocca e le labbra – specialmente se il tuo bambino sta imparando a mangiare da solo – potrebbe stimolare il sistema immunitario e scatenare una fase acuta.
 
La vera difficoltà sta nel determinare se l’eczema è collegato direttamente ad intolleranze o allergie alimentari specifiche – cioè se un allergia alle carote, per esempio, porterà ad una fase acuta quando il bambino le mangia. Ci sono molte opinioni diverse; di seguito ciò che possiamo affermare al momento: 
- Se il tuo bambino ha la pelle a tendenza atopica è perché ha una tendenza all’atopia. Questo significa che il suo sistema immunitario risponde eccessivamente quando ha a che fare con gli allergeni. Questo può essere spiegato attraverso la congiuntivite, l’asma, forte febbre al fieno o altre possibili manifestazioni di atopia oltre all’eczema e alle allergie alimentari.
 
In base alla sensibilità all’atopia, la stessa persona può essere soggetta a una o più manifestazioni senza essere collegate tra loro. Così il tuo bambino potrebbe essere allergico alle carote ma senza avere l’eczema atopico quando le mangia. La reazione a questo alimento si manifesterà diversamente (vomito, diarrea, etc.)
- Quando l’eczema è particolarmente forte potrebbe essere collegato direttamente ad un’allergia alimentare.

Eczema, reazioni della pelle e rossore: attenzione agli alimenti altamente allergenici

Se hai qualsiasi dubbio rivolgiti al tuo medico che ti indirizzerà a sua volta da un dermatologo e/o un allergologo in base ai sintomi.Quando avrai i risultati degli esami sarà lo specialista a decidere se togliere completamente quel particolare alimento dalla dieta del bambino. Le allergie più frequenti sono causate da:                            

-arachidi 

-latte

-nocciole e semi

-albume

-pesce, crostacei, molluschi

-cioccolato

In base all'età e alla tipologia di dieta del tuo bambino, il medico ti saprà dire come sostituire questi alimenti in modo da mantenere un valore nutrizionale equilibrato e poter offrire al tuo bambino un menù delizioso! 

DÉCOUVREZ NOS PRODUITS

CONSIGLI

  • Vacanze

    É vero che le vacanze sono sinonimo di libertà e leggerezza, ma non bisogna dimentcarsi alcuni accorgimenti in caso di pelle a tendenza atopica.

  • Campagna o Città

    Se adotti alcune buone abitudini quotidiane il tuo bambino starà bene ovunque.